Marche

Export distretti Marche +2,8 in 3 mesi

Monitor Intesa, crescono 5 distretti su nove

Si interrompe nel secondo trimestre 2018, che registra una variazione percentuale tendenziale positiva pari a 2,8%, l'andamento negativo dell'export dei distretti delle Marche. Un dato in linea rispetto al totale dei distretti tradizionali italiani (+3,1%) e superiore al manifatturiero della regione (-0,1%). E' quanto emerge dal Monitor dei distretti industriali delle Marche curato dalla Direzione Studi e Ricerche di Intesa Sanpaolo. Il trend positivo è determinato dai mercati maturi che crescono del 6,2%, mentre si registra un lieve calo dell'1,5% sui mercati emergenti. Sui primi è aumentato l'export verso Francia, Germania, Spagna e Stati Uniti, mentre sui secondi si segnalano rallentamenti in Romania, Cina e India. Dopo il calo del primo trimestre, inoltre, tra aprile e giugno hanno ritrovato il segno positivo anche le esportazioni verso la Russia, che hanno registrato una crescita dell'1,2%, totalmente imputabile all'abbigliamento.
    Cinque distretti sui 9 monitorati crescono nel secondo trimestre 2018.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie