Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Si fingono invalidi e percepiscono sussidi, il video che li incastra

Si fingono invalidi e percepiscono sussidi, il video che li incastra

Uno era un falso cieco, l'altro si presentava in carrozzina

MONZA, 12 febbraio 2024, 16:27

Redazione ANSA

ANSACheck

Si fingono invalidi e percepiscono sussidi, 2 arresti in Brianza (fermo immagine dal video) - RIPRODUZIONE RISERVATA

Si fingono invalidi e percepiscono sussidi, 2 arresti in Brianza (fermo immagine dal video) -     RIPRODUZIONE RISERVATA
Si fingono invalidi e percepiscono sussidi, 2 arresti in Brianza (fermo immagine dal video) - RIPRODUZIONE RISERVATA

Due cittadini  sono stati arrestati dalla guardia di finanza per aver finto invalidità ed aver percepito sussidi per 66mila euro.

L'ordine di custodia cautelare è stato firmato dal gip di Monza. Si tratta di un 28 enne residente a Misinto (Monza), in carcere per essersi finto cieco ed aver percepito il reddito di cittadinanza dichiarando di essere in Italia da più di dieci anni, e di un 48enne residente a Cesano Maderno (Monza), ai domiciliari per aver finto un'invalidità grave tale da costringerlo in carrozzina, anche lui percependo illecitamente sussidi. I due finti invalidi, arrestati in Brianza, sono amici, entrambi pachistani.

Per entrambi le accuse a vario titolo sono per truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche, falso ideologico per induzione, indebita percezione del reddito di cittadinanza e autoriciclaggio.

 

Video Si fingono invalidi e percepiscono sussidi, due arresti in Brianza

 


 
     

 La GdF li ha sorpresi insieme in auto. Alla guida c'era il 28enne, falso cieco che percepiva un'indennità, e seduto al suo fianco il 48enne che si era finto gravemente invalido, costretto a muoversi su una carrozzina. I filmati dei finanzieri lo mostrano mentre passeggia e sale sulla vettura del connazionale. Anche lui percepiva sussidi per la dichiarata disabilità che ora sono stati bloccati.
L'Inps ha collaborato all''indagine della Guardia di Finanza di Monza che ha riguardato anche i medici responsabili degli accertamenti e che sono risultati estranei ai reati contestati. 
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza