Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Gianni Morandi torna con il nuovo album 'Evviva!'

Gianni Morandi torna con il nuovo album 'Evviva!'

Tour nei palasport dal 10 marzo

MILANO, 02 marzo 2023, 18:17

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Quando andrò in paradiso metteranno in sottofondo Fatti mandare dalla mamma", scherza Gianni Morandi, presentando oggi a Milano il nuovo album Evviva! In uscita il 3 marzo. Nel nuovo lavoro, ci sono 5 brani scritti da Jovanotti compreso quello che dà il titolo all'album, che Morandi suonerà dal vivo nei palasport nel tour in partenza da Rimini il 10 marzo. Sul palco - a Milano con Sangiovanni - canterà anche la versione 2.0 della sua canzone più famosa "Fatti rimandare dalla mamma a prendere il latte'. "Quando andrò in paradiso metteranno in sottofondo Fatti mandare dalla mamma", scherza Gianni. "Di canzoni ne ho fatte tante, ma tutti mi ricordano per questa, le bisnonne l'hanno cantata alle nonne ed è arrivata fino ai bambini, a un certo punto l'ho tolta dalla scaletta dei concerti, ma la gente ci rimaneva male, alla fine - sorride - l'ho dovuta rimettere, sennò la cantavano loro".
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza