Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

San Siro: faccia a faccia sindaco e proprietario del Milan

San Siro: faccia a faccia sindaco e proprietario del Milan

Snaitech conferma accordo preliminare per vendita Ippodromo

MILANO, 01 marzo 2023, 11:11

Redazione ANSA

ANSACheck

. - RIPRODUZIONE RISERVATA

. - RIPRODUZIONE RISERVATA
. - RIPRODUZIONE RISERVATA

Il sindaco di Milano Giuseppe Sala ha annunciato che un faccia a faccia con il proprietario del Milan per parlare di San Siro e del nuovo stadio nel giorno in cui Snaitech ha confermato di avere firmato un accordo preliminare di compravendita per l'area che include l'Ippodromo Snai La Maura sottolineando che "non è stato sottoscritto con una società sportiva".
    "Oggi pomeriggio - ha spiegato Sala incontrerò Gerry Cardinale per capire se veramente il Milan vuole andare nell'area de La Maura, e quindi capire cosa fare. Si possono tenere aperte molte ipotesi ma alla fine bisogna stringere". "Mi pare ci sia un'accelerazione del Milan e voglio verificarla con la proprietà" ha aggiuno Sala che oggi incontrerà anche la soprintendente Archeologia Belle Arti e Paesaggio Emanuela Carpani.
    La vendita dell'Ippodromo La Maura non è "perfezionata in quanto soggetta a diverse condizioni sospensive quali la realizzazione delle nuove piste e servizi per il trotto, all'interno dell'Ippodromo Snai San Siro - sottolinea Snaitech -. Lo stesso accordo, che non è stato sottoscritto con una società sportiva, prevede esplicitamente l'obbligo a garantire a Snaitech un diritto permanente volto a tutelare le attività di allenamento e di svolgimento delle corse ippiche. Snaitech, infatti, continua ad investire ingenti somme nella riqualificazione, ampliamento e ammodernamento delle proprie strutture sportive per la realizzazione di un ippodromo in grado di accogliere tutte le discipline equestri".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza