Lombardia
  1. ANSA.it
  2. Lombardia
  3. Sala: 'Far conoscere di più lo spazio dedicato ad Alda Merini'

Sala: 'Far conoscere di più lo spazio dedicato ad Alda Merini'

Nella casa gli oggetti della poetessa e una mostra di Dario Fo

(ANSA) - MILANO, 25 GEN - Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ha visitato lo Spazio Alda Merini, luogo dedicato alla poetessa dei Navigli dove è stata riprodotta la sua stanza, con gli oggetti e i vestiti donate dalle figlie. Lo spazio si trova a pochi metri di distanza da quella che è stata la storica abitazione della Merini sui Navigli. L'impegno da parte del sindaco è far conoscere di più questa realtà.
    "Avrei voluto conoscere Alda Merini ma non ci sono sono riuscito - ha spiegato Sala - è rimasta nel cuore dei milanesi ma non solo. Dobbiamo fare qualcosa di più per fare conoscere questo posto, ed è il motivo vero per cui sono qua. Certamente con delle indicazioni e dei cartelli ma bisogna lavorare al meglio anche sullo storytelling e sul digitale, perché qui di fascino ce n'è tanto. La mia promessa è di cecare di fare qualcosa da questo punto di vista".
    Durante la visita del sindaco è andata in scena una anteprima della performance 'Alda Merini ad alta voce' con la lettura di poesie e canzoni. Fino al 29 gennaio inoltre nello spazio si può visitare la mostra "Dario Fo, Il Maestro dei Pennelli", che comprende dipinti, bozzetti di scena, disegni che Dario Fo regalò, negli anni, al suo amico Primo Grassi, sindaco di Cesenatico. Questo per ricordare il legame fra il premio Nobel e la poetessa, che hanno condotto battaglie sociali e politiche.
    Proprio Dario Fo dopo avere vinto il Premio Nobel, aveva candidato Alda Merini all'Accademia di Svezia che però essendo poco tradotta non era ancora conosciuta all'estero. L'ironica Merini scrisse poi un aforisma in cui diceva che non avrebbe voluto ricevere il premio perché la Svezia era un paese troppo freddo dove andare. Alla performance hanno partecipato la regista e drammaturga Donatella Massimilla, l'attrice e cantante Gilberta Crispino e alcune attrici ex detenute del Cetec Dentro/Fuori San Vittore. Mentre una poesia è stata interpretata in LIS da Delphine Caron.
    "Alda Merini è stata un bene prezioso per questa città e questo valore nessuno glielo toglierà mai", ha concluso il sindaco.(ANSA).

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano


      Modifica consenso Cookie