Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Una corretta idratazione in inverno aiuta il sistema immunitario

Una corretta idratazione in inverno aiuta il sistema immunitario

Importante bere l'equivalente del 3% del proprio peso

MILANO, 13 gennaio 2023, 08:43

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Una corretta idratazione, che equivale a bere una quantità di acqua che corrisponde al 3% del proprio peso, aiuta a mantenere attivo il sistema immunitario, in modo particolare d'inverno quando il corpo è più esposto ai virus.
    In inverno però si tende a sentire meno lo stimolo della sete e quindi aumenta il rischio di disidratazione. Ecco perché, secondo Umberto Solimene, esperto dell'Osservatorio Sanpellegrino, è ancora più importante idratarsi correttamente in modo da eliminare naturalmente le tossine e i batteri che possono causare malattie stagionali, insieme ad una sana alimentazione e con l'integrazione di supplementi minerali quali acido folico, magnesio, potassio e vitamine A, B6, B12, C, D, E, che aiutano ad assicurare una completa protezione delle cellule immunitarie e una copertura dagli agenti patogeni esterni.
    "Per mantenere una buona idratazione - ha spiegato Solimene, che è presidente Femtec - dovremmo bere ogni giorno un quantitativo di acqua corrispondente almeno al 3% del nostro peso corporeo, e assumere una quantità di frutta e verdura sufficiente a integrare vitamine e sali minerali per favorire il corretto funzionamento del nostro sistema immunitario".
    "Queste sostanze, chiamate micronutrienti - ha aggiunto -, devono essere bilanciate con la quantità di acqua presente nel nostro corpo per mantenere il cosiddetto equilibrio idroelettrolitico. Se viene a mancare questo equilibrio per una deficienza di acqua o di micronutrienti, il primo a soffrirne è il sistema immunitario, causando una carenza proprio durante la stagione in cui la sua azione è più necessaria".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza