Lombardia

Acqua è alleata per ridurre effetti dell'alcol sull'organismo

Bevande alcoliche possono provocare sintomi di disidratazione

(ANSA) - MILANO, 25 AGO - L'acqua è un'alleata importante per aiutare ad attenuare gli effetti dell'alcol sull'organismo, quando capita di bere un bicchiere in più. Una corretta idratazione può infatti attutire alcuni dei disagi più comuni legati all'assunzione di bevande alcoliche, come ad esempio il mal di testa.
    L'alcol non idrata i tessuti che quindi si restringono causando pressione interna e, di conseguenza, mal di testa mentre al contrario una corretta idratazione li mantiene idratati evitandone il restringimento.
    "L'alcol rimuove l'acqua e importanti sostanze nutritive dal corpo e può provocare i sintomi della disidratazione - ha spiegato la dottoressa Elisabetta Bernardi, Biologa specialista in Scienza dell'Alimentazione e membro dell'Osservatorio Sanpellegrino -. Questo perché l'alcol ha un effetto diuretico sull'organismo, il che significa che fa urinare più frequentemente provocando così una perdita eccessiva di liquidi da parte del nostro corpo. Basta pensare che 10 grammi di alcol fanno produrre circa 100 ml di urina, e che una bevanda standard - 330 ml di birra, 150 ml di vino, 40 ml di liquore - contengono circa 14 grammi di alcol". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano



      Modifica consenso Cookie