Lombardia

Recuperata salma uomo annegato nel Ticino a Pavia

Sabato era scomparso dopo essersi tuffato nel fiume in piena

(ANSA) - PAVIA, 20 LUG - E' stata recuperata oggi dai vigili del fuoco, vicino a Torre d'Isola (Pavia) alle porte di Pavia, la salma dell'uomo di 47 anni di Cura Carpignano (Pavia) che era scomparso nelle acque del Ticino dopo essersi tuffato nel fiume in piena sabato scorso all'altezza del ponte in barche di Bereguardo (Pavia). Il 47enne aveva dato appuntamento ai suoi familiari al Canarazzo: a quanto pare non era la prima volta che affrontava a nuoto questo tratto del fiume. Non vedendolo arrivare, sabato sera i suoi parenti si sono rivolti alle forze dell'ordine. Un barcaiolo ha raccontato di averlo intercettato in mezzo al fiume, vicino a Torre d'Isola (Pavia), proponendogli di salire in barca: ma il 47enne ha rifiutato l'aiuto, spiegandogli che avrebbe continuato a nuotare sino alla meta che si era prefissato.
    Dopo quattro giorni di ricerche, oggi il corpo dell'uomo è stato avvistato: era rimasto impigliato nella vegetazione, vicino alla riva. Il magistrato ha disposto la restituzione della salma ai familiari, senza procedere all'identificazione.
    (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere
    Camera di Commercio di Milano
    Camera di Commercio di Milano



    Modifica consenso Cookie