Lombardia

Borsellino: Pavia dedica piazza ad agenti scorta

Sindaco Fracassi, non vogliamo perderne la memoria

(ANSA) - PAVIA, 19 LUG - E' dedicata alle donne e agli uomini delle forze dell'ordine vittime delle stragi di Capaci e Via D'Amelio a Palermo, di cui oggi ricorre il 29esimo anniversario, la piazzetta davanti alla Questura di Pavia. Oggi la cerimonia di intitolazione, alla presenza di Tina Montinaro, vedova di Antonio, caposcorta di Giovanni Falcone.
    Per il sindaco di Pavia, Mario Fabrizio Fracassi, quelle donne e quegli uomini sono "persone coraggiose, professionisti i cui nomi, troppo spesso, finiscono in secondo piano, nonostante abbiano consapevolmente messo a rischio le proprie vite per il bene superiore dello Stato e per l'avvenire dei propri concittadini".
    Il 19 luglio, aggiunge il primo cittadino, è "un giorno per commemorare Paolo Borsellino e la sua scorta, ma anche Giovanni Falcone e tutti i giudici, le donne e gli uomini delle Forze dell'Ordine, i giornalisti, i rappresentanti delle Istituzioni e della società civile, gli uomini di fede, i semplici cittadini caduti per mano del crimine organizzato. Meriterebbero tutti di essere citati, ma la lista è tragicamente lunga. Noi, comunque, non vogliamo perderne la memoria. Pavia è una città antimafia, che darà sempre il proprio sostegno al contrasto di Cosa Nostra e di ogni altra forma di criminalità". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie