Vaccini: in Lombardia somministrate 95,5% dosi consegnate

Moratti, macchina non a pieno regime ma voglia di normalità

(ANSA) - MILANO, 12 MAG - "La macchina lombarda delle vaccinazioni, con il 95,5% delle dosi somministrate su quelle consegnate, al momento non può andare a pieno regime e superare il target delle 85mila dosi quotidiane, però le 573mila adesioni dei cinquantenni lombardi a nemmeno tre giorni dall'apertura alla loro fascia d'età testimoniano della forte volontà della Lombardia di riprendere in mano il proprio destino e di tornare a una vita più normale anche grazie al green pass". Lo scrive la vice presidente e assessore al Welfare di Regione Lombardia, Letizia Moratti, sul suo nuovo profilo Facebook.
    "A questo proposito sono contenta che la mia proposta di allungare la sua validità, oltre ai sei mesi attuali, sia stata accolta per essere presa in considerazione dal Ministro della Salute d'intesa con il Comitato Tecnico Scientifico - aggiunge Moratti -. È necessario proseguire, considerando un rischio ragionato come ha ben detto il Presidente Draghi, verso un ritorno alla normalità per dare speranza e la possibilità di ripartire a molte categorie pesantemente colpite dalle chiusure e dal coprifuoco". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie