Filograna, governo capisca necessità ente partite Iva

Consentirebbe di rappresentare le esigenze ed evitare violenze

(ANSA) - MILANO, 27 APR - "Il governo deve rendersi conto che è indispensabile creare un ente delle P.Iva che operi a stretto contatto con il premier": a proporlo è il presidente di autonomi e partite Iva, Eugenio Filograna.
    "È l'unico modo - dice Filograna - per salvare il salvabile e per evitare che scatti la violenza nel caso dovessimo tornare in lockdown. Se accadesse temo che i titolari delle varie attività non si limiteranno a protestare perché il governo non sarà in grado di compensare le loro perdite. In poco più di un anno gli oltre 5.000.000 di lavoratori sono stati ridotti quasi alla fame e molte attività hanno chiuso Definitamente i battenti".
    "Le manifestazioni di protesta in tutto il Paese - prosegue Filograna - non hanno cavato un ragno dal buco. La creazione di un ente consentirebbe di poter rappresentare al governo le esigenze e i problemi dei lavoratori dei vari settori.
    Chiamiamolo volontariato, nel senso che l'ente avrà solo il ruolo di consulente del premier. A questo si aggiunga che non ci sarebbe nessun costo per lo Stato perché l'ente si autofinanzierebbe. Draghi esamini la situazione ed esamini l'importanza di creare un "ente" delle P.Iva pronto a collaborare con il governo e a costi zero. Negare una simile, reciproca, opportunità sarebbe illogico e ingiustificato".
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano



      Modifica consenso Cookie