Nel mantovano 27enne soffoca la madre e poi si impicca

Prima di uccidersi chiama 118 dicendo di aver commesso omicidio

(ANSA) - MANTOVA, 08 APR - Omicidio-suicidio a Gazoldo degli Ippoliti, nel Mantovano. Poco dopo le 13 Luca Zapparoli, 27 anni, ha chiamato il 118 annunciando di aver ucciso la madre per poi riattaccare. Un'ambulanza e i carabinieri hanno raggiunto l'abitazione del giovane. All'interno hanno trovano il suo corpo senza vita, impiccato. In camera da letto c'era invece il cadavere della madre, Licia Iori, 59 anni, uccisa soffocata dal figlio. Entrambi soffrivano di problemi psichiatrici ed erano in cura. Ignoti i motivi che hanno provocato l'omicidio-suicidio, anche se i vicini parlano di numerose liti scoppiate tra i due negli ultimi giorni. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano



      Modifica consenso Cookie