Vaccini: Bertolaso, 'escludo sabotaggi'

'Qui per vaccinare non per sistemare parte informatica Regione'

(ANSA) - MILANO, 23 MAR - "È assolutamente vero che qualcosa non funziona. Sono stato il primo a criticarlo, ma io sono qui a vaccinare, non a sistemare la parte informatica della Regione Lombardia. Quando questa parte informatica lavorerà perfettamente, qui vaccineremo più velocemente che nel resto d'Europa". Lo ha detto Guido Bertolaso, coordinatore del piano vaccinale per la Lombardia, intervenendo alla trasmissione 'Mattino Cinque', su Canale 5. Nonostante i problemi legati alle prenotazioni dei vaccini, "non è stata sprecata nemmeno una fiala", ha aggiunto.
    "Non appena avremo completato di vaccinare gli ultra ottantenni, cosa che stiamo cercando di fare giorno e notte, in pochi giorni incominceremo le prenotazioni per quelli che hanno un'età che varia tra i 70 e i 79 anni - ha detto - e "non è una questione di sabotaggi. Lo escludo nel modo più assoluto. Di fronte a questa pandemia, se ci fosse qualcuno che ha voglia di sabotare sarebbe semplicemente un criminale, perché questa pandemia non ha nessunissimo colore politico. (...) È solo una questione di organizzazione che non è ancora al livello che si aspettavano i lombardi". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie