Il potere delle parole in un murales di Ivan Tresoldi

Poeta firma alla Barona a Milano lavoro dedicato a ReWriters

(ANSA) - MILANO, 27 GEN - Un murales che celebra il potere delle parole e la possibilità di condividerle, non solo sui libri ma anche per la strada: sarà svelato il 28 gennaio il nuovo lavoro firmato dal poeta Ivan Tresoldi, in arte ivan, realizzato in collaborazione con emi.artes e dedicato a ReWriters, il movimento culturale e indipendente fondato dalla giornalista e scrittrice Eugenia Romanelli. Il murales sorge in via Bussola 4, sulle pareti di Artkademy, nel cuore della Barona, quartiere (dove è nato lo stesso ivan) della periferia sud-occidentale di Milano e fa parte di un più ampio progetto di riqualificazione di questa zona che vede coinvolti gli artisti di Artkademy, lo Studio OBR, il Politecnico di Milano e RFI. "Il tema della scrittura pubblica e della poesia di strada è come a 'dare la parola', prendersi un impegno con se stessi attraverso gli altri, dalla strada per la strada", spiega ivan che per ReWriters firmerà tutte le cover del 2021 a partire dal prossimo numero di febbraio, dedicato a Musiche e Arti a cura del critico musicale Ernesto Assante, in uscita il 10 febbraio 2021, "È onere ed onore per me lasciar, una delle prime volte, parole non mie su un muro...mi insegna che le parole di tutti a tutti appartengono, che le parole di ReWriters son come le mie e quindi nostre". (ANSA).

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano



      Modifica consenso Cookie