Fondi Lega, chiesta superperizia su valore capannone

Pm: 'Nessuna rilevanza può avere il valore attuale dell'immobile'

(ANSA) - MILANO, 02 DIC - Una super perizia sul capannone di Cormano, al centro delle indagini della Procura di Milano sul caso Lombardia Film Commissione e sulla creazione di presunti fondi neri per la Lega per "uscire dall'incertezza" e stabilire l'esatto valore dell'immobile comprato per 800 mila euro a Lfc, somma ritenuta gonfiata. A chiederla, con la formula dell'incidente probatorio, sono Andrea Manzoni e Alberto Di Rubba i due revisori contabili in Parlamento per il Carroccio, al gip Giulio Fanales. L'istanza è stata depositata dal loro difensore l'altro ieri al Gip Giulio Fanales. I due professionisti sono agli arresti domiciliari da settembre.
    "E' (...) con il versamento della somma di 800.000 euro - è la replica della Procura di Milano riportata nell'istanza della superperizia - che si realizza il peculato. Nessuna rilevanza può perciò avere il valore attuale dell'immobile" e di conseguenza le consulenze già effettuate e depositate tra gli atti d'indagine. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie