Covid: in penitenziari Lombardia 174 detenuti contagiati

Provveditore: focolai a Busto Arsizio e Lodi, difficoltà tamponi

(ANSA) - MILANO, 18 NOV - Centosettantaquattro detenuti contagiati, accolti in gran parte nei 'Covid hub' di San Vittore e Bollate, 11 ricoverati e 142 operatori in quarantena. Sono alcuni dei dati resi noti questo pomeriggio nella Commissione speciale sulla situazione carceraria, presieduta da Gianantonio Girelli (Pd), che ha fatto il punto sull'andamento della situazione sanitaria all'interno degli istituti penitenziari lombardi con il provveditore per la Lombardia, Pietro Buffa.
    Buffa - si legge in una nota del Consiglio regionale - ha spiegato che rispetto all'ondata del marzo scorso si è voluto cambiare strategia, vista la velocità di diffusione del virus.
    Si è passati quindi da un hub solo, quello di San Vittore, a 403 posti, distribuiti tra le varie carceri lombarde, per accogliere i detenuti malati. Buffa ha poi sottolineato che focolai importanti sono stati registrati negli istituti di Busto Arsizio e Lodi e ha sollevato il problema della difficoltà di reperire sanitari, medici e infermieri, in grado di eseguire e processare i tamponi. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie