Volontari in campo per riapertura ospedale Fiera a Bergamo

Potrebbe essere attivo dalla settimana prossima

(ANSA) - BERGAMO, 29 OTT - Con la risalita dei casi di Covid in Lombardia, come preannunciato la scorsa settimana dal presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, si rende necessario riattivare gli ospedali alla Fiera di Milano e di Bergamo.
    In via Lunga a Bergamo i volontari sono già all'opera per rivedere gli spazi in vista di una possibile riapertura in programma dalla prossima settimana.
    L'Asst Papa Giovanni XXIII ha reso noto che da lunedì 2 novembre le vaccinazioni tornano ad essere eseguite nella sede di via Borgo Palazzo: "La modifica si rende necessaria per fare spazio ai moduli di terapia intensiva per i pazienti affetti da Covid-19, in corso di organizzazione al presidio medico avanzato alla Fiera di Bergamo, in attuazione del piano di Regione Lombardia per la gestione dell'emergenza sanitaria". Resteranno al presidio della Fiera di Bergamo solo le vaccinazioni legate alla stagione influenzale (antinfluenzali e antipneumococco) per le categorie a rischio. Saranno effettuate da mercoledì 4 novembre, con un percorso dedicato e separato rispetto all'area di degenza per i pazienti Covid. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano



      Modifica consenso Cookie