Droga: ferì rivale per spaccio, preso "Ciccio coltello"

Lite iniziata fuori da un bar a Cornaredo

(ANSA) - MILANO, 17 OTT - Un uomo di 44 anni è stato arrestato dai carabinieri per il tentato omicidio di un romeno di 23 anni, accoltellato dopo una lite iniziata per questioni di droga e avvenuta all'esterno di un bar a Cornaredo (Milano) il 22 dicembre 2018. I militari della stazione di Cornaredo hanno eseguito l'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti del pregiudicato che ha numerosi precedenti per droga.
    Nel quartiere è conosciuto come "Ciccio coltello" perché ha già accoltellato due persone e avrebbe cosparso di benzina un anziano nel corso di una lite.
    Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, il tentato omicidio del romeno è nato da una lite scoppiata in un locale per motivi di spaccio. Il 44enne, infatti, aveva accusato il romeno di vendere nel suo territorio per conto di qualcun altro.
    La discussione è iniziata nel bar ed è degenerata all'esterno, dove l'aggressore ha colpito il 23enne alla schiena, alla testa e al volto, provocandogli ferite che i medici dell'ospedale San Carlo di Milano hanno poi giudicato guaribili in 35 giorni. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano



      Modifica consenso Cookie