Sparatoria nel Lecchese: si costituisce presunto omicida

Ricercato da 8 giorni, Valsecchi interrompe la sua fuga

(ANSA) - LECCO, 21 SET - Si è costituito oggi Stefano Valsecchi, l'imprenditore 54enne di Calolziocorte (Lecco), ricercato da otto giorni come autore della sparatoria avvenuta domenica 13 settembre a Olginate (Lecco). Con diversi colpi di pistola, era stato ucciso Salvatore De Fazio, di 47 anni, mentre il fratello di quest'ultimo, Alfredo, di 50 anni, era stato gravemente ferito.
    Valsecchi era stato indicato come unico autore della sparatoria.
    I tre uomini si sarebbero incontrati per cercare di chiarire quanto accaduto la notte precedente, quando il figlio di Valsecchi era stato selvaggiamente picchiato a seguito di una lite con i figli di Salvatore De Fazio, il cui funerale è stato celebrato sabato.
    Le indagini stanno ora cercando di chiarire, tra l'altro, la ragione dei contrasti tra i giovani coinvolti. L'inchiesta è coordinata dalla Procura della Repubblica di Lecco. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano



      Modifica consenso Cookie