Coronavirus: a Milano street art bagnanti ai tempi del Covid

Opera di Cristina Donati Meyer per ricordare virus non sconfitto

(ANSA) - MILANO, 01 AGO - Si chiama "Le bagnanti ai tempi del Covid" l'opera spuntata nella notte in Via Tadino, angolo Via Vitruvio a Milano che rivisita, in occasione dell'esodo estivo ai tempi del Covid, l'opera di Picasso Due donne corrono sulla spiaggia del 1922, con "Le bagnanti" che hanno tutte la mascherina. L'ha realizzata l''artivista' Cristina Donati Meyer "per ricordare al popolo dei vacanzieri, senza allarmismi e senza sottovalutazioni, che il Covid19 non è stato ancora sconfitto e che occorrerebbe una certa cautela nei comportamenti individuali e nelle diverse ordinanze regionali".
    All'uscita della MM Gioia, invece, un'altra opera rappresenta due ragazzi che si baciano: "L'amore è amore e non ammette discriminazioni di genere, sesso o etnia. L'amore - dice l'artista - va sempre rispettato". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano
        Aeroporto Malpensa



        Modifica consenso Cookie