Lombardia opta rinnovo contratto Trenord

Assessore, gara non garantisce maggiore qualità

(ANSA) - MILANO, 9 GEN - Regione Lombardia ha scelto di non fare una gara ma optare per l'affidamento diretto del servizio ferroviario regionale per il periodo 2021-30, sempre a Trenord.
    Su questo la giunta ha approvato una delibera proposta dall'assessore ai Trasporti Claudia Terzi. "Il contratto in essere - ha spiegato - scadrà alla fine del 2020. Noi puntiamo ad un affidamento diretto per il periodo 2021-2030 a condizioni migliori delle attuali".
    "Bisogna essere chiari - ha aggiunto - ed evitare inutili demagogie. La gara per l'affidamento del servizio ferroviario non è né una panacea né un dogma e non è a priori una garanzia di maggiore qualità. Di fatto nessuna Regione ha svolto gare realmente contendibili. Non esistono in Italia soggetti sufficientemente strutturati in grado di subentrare a Trenord nella gestione di un servizio complesso come quello lombardo, nemmeno nell'ipotetico caso di una suddivisione in lotti".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano
      Aeroporto Malpensa



      Modifica consenso Cookie