'Bikeconomy', fra memoria e visione

Volume scritto da avvocato Santilli e giornalista Soldavini

(ANSA) - MILANO, 3 NOV - Itinerario, cammino, passione, futuro, storia che si fa prospettiva, memoria che guarda al domani. In due parole lo sguardo su un mondo antico e ora visionario, ma con le radici ben piantate nella società, e allo stesso tempo un impianto di analisi concreto e reale. Appaiono queste le linee guida - l'esplorazione di un universo non così conosciuto - di 'Bikeconomy', sottotitolo 'Viaggio nel mondo che pedala', che in maniera originale affronta un settore molto più complesso di quello che sembra e che potrebbe riservare più di una sorpresa sullo scacchiere dello sviluppo globale.
    Il libro, edito da Egea casa editrice dell'Università Bocconi (18 euro, 166 pagg.), è stato scritto dall'avvocato d'affari Gianluca Santilli, che si definisce "ammalato delle due ruote", e dal giornalista del Sole 24 Ore, Pierangelo Soldavini, esperto di tecnologia e innovazione e "innamorato della poesia del mondo legato alla bicicletta".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano
        Aeroporto Malpensa



        Modifica consenso Cookie