Lombardia

Morti due escursionisti in Valchiavenna

Vittime sono un uomo e una donna, in corso recupero corpi

(ANSA) - SAN GIACOMO FILIPPO (SONDRIO), 6 LUG - Due escursionisti, un uomo e una donna, sono morti durante una escursione al Pizzaccio, in una valle laterale della Valchiavenna. L'incidente è avvenuto attorno alle 14, a quota 2.400 metri in una zona impervia, nel territorio comunale di San Giacomo Filippo (Sondrio). Il recupero dei corpi è ancora in corso.
   

Sono stati investiti da una scarica di sassi mentre erano impegnati nell'ascensione al Pizzaccio, in Val di Drogo, laterale della Valchiavenna, i 2 alpinisti morti nel pomeriggio. Colpiti alla testa dai sassi hanno perduto l'equilibrio sul sentiero che stavano percorrendo precipitando nel vuoto per circa 150 metri, quando erano ormai vicini alla vetta. Le vittime sono Lino Pozzoli, 69 anni, di Inverigo (Lecco) e Valeria Nunzi, 54 anni, originaria di Città di Castello (Perugia) ma residente a Lierna (Lecco). L'incidente poco prima delle 14, a 2.400 metri di quota, in un'area con ancora alcune chiazze di neve. I due escursionisti facevano parte di una comitiva di una decina di amici partita questa mattina dal fondo valle per raggiungere la vetta. I compagni di comitiva sono stati ascoltati sulla dinamica della tragedia nella Caserma della guardia di finanza di Madesimo (Sondrio), i cui militari delle Sagf sono intervenuti per il recupero dei corpi col soccorso alpino di Chiavenna.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano



Modifica consenso Cookie