Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Il Genoa batte anche la Ternana e allunga sulla terza

Il Genoa batte anche la Ternana e allunga sulla terza

Badelj firma la vittoria. Due reti annullate, difesa blindata

GENOVA, 12 marzo 2023, 18:44

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

 Il Genoa sfrutta al meglio il doppio turno casalingo e dopo avere steso il Cosenza 4-0 batte al Ferraris anche la Ternana (1-0), allungando in classifica sulla terza, il Bari. Ottima la prova dei ragazzi di Gilardino che vanno in vantaggio prima del quarto d'ora con Badelj, che sfrutta un bel traversone di Haps, uno dei migliori, e poi concede poco agli avversari. I rossoblù hanno segnato altre due reti nella ripresa ma quella di Puscas è stata annullata per un fuorigioco millimetrico mentre la seconda, ancora di Badelj, per un contrasto giudicato falloso prima del tiro. La Ternana ha avuto una occasione da gol nel primo tempo e una seconda nella ripresa, ha costruito qualche buona giocata nel secondo tempo ma ha impensierito poche volte Martinez.
    Gli uomini di Gilardino, che ora sono a più tre sul Bari e sono favoriti anche dal successo nello scontro diretto, hanno blindato anche oggi la difesa che non prende gol in casa da quasi 700 minuti e, la notizia più lieta, hanno ritrovato Ekuban dopo diversi mesi da un grave infortunio. L'attaccante è entrato con buona gamba nel finale costringendo quasi subito all'ammonizione un difensore e sfiorando il gol con una bella azione in area.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza