Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Agenzia Dogane sequestra 7 tonnellate pesticida in porto Genova

Agenzia Dogane sequestra 7 tonnellate pesticida in porto Genova

In container terminal Prà. Spacciato per fertilizzante

GENOVA, 03 marzo 2023, 09:28

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Un'importazione irregolare di 7 tonnellate di pesticidi è stata intercettata nel terminal di Genova Pra' dai funzionari dell'Agenzia Dogane e Monopoli.
    La merce, un insetticida di sintesi denominato 'Acetamiprid', ma dichiarata con un'altra denominazione, è stata trovata in un container spedito dalla Cina I sospetti dei funzionari doganali, derivanti da un'etichettatura imprecisa sono stati confermati dall'analisi dei campioni prelevati dai contenitori che si sono svolte presso il laboratorio chimico Adm di Genova.
    Le analisi hanno confermato che il prodotto, spacciato come fertilizzante per l'agricoltura (anche producendo in dogana una scheda di sicurezza artefatta), era invece un pesticida assoggettato a una rigida procedura autorizzativa del Ministero della Salute per la sua introduzione in Italia.
    La violazione del regolamento europeo e delle relative disposizioni sanzionatorie italiane che riguardano l'immissione sul mercato di biocidi ha portato al sequestro del prodotto e alla denuncia all'Autorità Giudiziaria che ha portato al decreto penale di condanna dell'importatore italiano, emesso dall'Ufficio del gip del Tribunale di Genova.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza