Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Genoa; Gilardino, dobbiamo fare la gara, i punti ora pesano

Genoa; Gilardino, dobbiamo fare la gara, i punti ora pesano

Tecnico lancia Haps titolare: pronti a cambiare modulo in corsa

GENOVA, 24 febbraio 2023, 19:22

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Sfida mondiale, ancora una volta, per Alberto Gilardino che domani troverà di fronte sulla panchina della Spal non più Daniele De Rossi ma Massimo Oddo.
    "Hanno cambiato in corsa l'allenatore e quindi l'aspetto tecnico. Prima c'era De Rossi, ora è arrivato Massimo Oddo che mi farà piacere salutare. Sono stati costruiti ad inizio stagione per ambire ad altri tipi di posizioni - ha spiegato il tecnico alla vigilia-. Possono contare sulla struttura fisica di La Mantia, sugli attacchi alla profondità di Pucino e sulla solidità del reparto difensivo. Noi dobbiamo pensare a fare la partita, con grande fiducia e consapevolezza nei nostri mezzi per ricercare l'episodio favorevole all'interno della gara".
    Un Genoa che rispetto alla gara di Modena non dovrebbe cambiare di molto ma dovrà essere in grado di farlo a gara in corsa se servisse. "Questa squadra deve essere brava a partire in un modo e potersi modellare anche in corsa. La volontà espressa nelle ultime gare, nell'ultima a tratti, era di avere spunti interessanti. Anche in quella precedente in casa siamo stati tosti. Passano le partite, c'è sempre una partita in meno e i punti pesano di più, per chi si deve salvare e chi deve provare a vincere. Questo effetto è un effetto di equilibrio e chi sa stare in partita sin al 95', chi sa dare una sterzata, è lì che potrà determinare". Il tecnico piemontese ha poi confermato l'esordio dal primo minuto di Haps, arrivato nel mercato di gennaio ma fermo per le tre giornate di squalifica rimediate quando ancora giocava con il Venezia.
    "Haps sta bene e sarà della partita dal primo minuto ma devo ringraziare anche Criscito che ha Modena ha giocato dopo un solo allenamento da quando era rientrato dall'infortunio. D'ora in avanti però tutti dovranno dare un contributo perché si giocherà spesso".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza