Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Sgominato giro di spaccio di coca a Chiavari, 3 arresti

Sgominato giro di spaccio di coca a Chiavari, 3 arresti

Durante arresti, uno salta da finestra in mutande. Preso

GENOVA, 18 febbraio 2023, 14:24

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

La polizia di Chiavari ha stroncato un giro di spaccio arrestando tre persone, tra i 35 e i 24 anni.
    L'operazione denominata "Eagles", a cui hanno partecipato anche le unità cinofile, è iniziata alla fine dell'estate quando, a seguito di alcuni servizi mirati, i tre uomini sono stati fermati e trovati in possesso di cocaina pronta allo smercio.
    In particolare due dei tre sono stati colti in flagranza in una piazza centrale di Lavagna mentre cedevano cocaina. Il terzo pusher è stato invece sorpreso all'interno di un locale mentre cercava di nascondere dentro il bagno 50 grammi di cocaina.
    Dagli accertamenti è emerso che i tre pusher svolgevano da tempo in maniera parallela una fiorente attività di spaccio sia di cocaina che hashish. I due più giovani, che sono cugini, svolgevano la loro attività prevalentemente nel fine settimana, spostandosi con la loro auto di sera tra Chiavari e Lavagna dove contattavano i clienti all'interno di locali del lungomare di Chiavari ed in particolare in due bar di Cavi Arenelle. Il 35enne, invece, spacciava nell'entroterra chiavarese. I due cugini sono accusati anche di estorsione perché hanno minacciato un acquirente che doveva loro dei soldi.
    Durante l'esecuzione delle misure cautelari il più giovane ha provato a fuggire saltando in mutande dal terrazzino al primo piano della sua abitazione, ma è stato fermato dagli agenti appostati sotto l'edificio.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza