Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

La Tosca con la regia di Livermore al Carlo Felice

La Tosca con la regia di Livermore al Carlo Felice

Orazi: seminario per docenti e studenti di avvicinamento a opera

GENOVA, 10 febbraio 2023, 15:09

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Opera fra le più popolari ed amate dal grande pubblico dei melomani, torna al Carlo Felice "Tosca".
    L'opera pucciniana debutterà il 24 febbraio. L'allestimento è quello creato da Davide Livermore nel 2014. Sul podio salirà Pier Giorgio Morandi. Nei ruoli principali figurano Maria Josè Siri, già ammirata nella parte di Tosca nel 2019, Riccardo Massi (Cavaradossi) e Amartuvshin Enkhbat (Scarpia).
    Il sovrintendente Claudio Orazi e il direttore artistico Pierangelo Conte hanno tenuto una conferenza stampa per illustrare le nuove produzioni del Carlo Felice.
    "Considero Tosca - ha scritto Morandi in un messaggio - una sorta di acquerello in musica. L'orchestra non è mero supporto alle voci, ma un sostegno psicologico e in alcune parti ha anche una funzione descrittiva".
    "Tosca - ha detto invece Livermore - è lo spettacolo in cui ho realizzato per la prima volta compiutamente le mie idee registiche. Sul palcoscenico c'è un grande triangolo con sezioni ad altezze diverse per rendere i rapporti di forza fra i tre protagonisti; e quel triangolo a tratti ruota, cambiando dunque la prospettiva. La mia Tosca non precipita da Castel Sant'Angelo: rimane immobile lassù in una sorta di fermo immagine cinematografico".
    Il sovrintendente Orazi si è soffermato sulle altre iniziative del Teatro, sottolineando il lavoro per i giovani. A questo proposito è stato organizzato un seminario di avvicinamento all'opera, in collaborazione con l'Ufficio Regionale Scolastico, rivolto ai docenti di tutte le scuole del territorio e affidato al musicologo e docente del Liceo Pertini Alberto Macrì, supportato all'interno del Teatro da Manuela Litro: si sono iscritti 270 insegnanti. Il direttore artistico Conte, infine, ha ricordato il concerto che domenica vedrà protagonisti la cantante Donatienne Michel-Dansac e il direttore Fabio Luisi: la prima proporrà tre pagine contemporanee per sola voce, il secondo dirigerà la Sinfonia "La Grande" di Schubert.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza