Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Violenza sessuale su figlia e nipotina, a giudizio un 40enne

Violenza sessuale su figlia e nipotina, a giudizio un 40enne

A Imperia. Prima udienza il 6 aprile

IMPERIA, 11 gennaio 2023, 17:11

Redazione ANSA

ANSACheck

Uno straniero quarantenne è stato rinviato a giudizio, oggi, dal gup Anna Bonsignorio di Imperia, nel corso dell'udienza preliminare al procedimento che lo vede imputato di violenza sessuale nei confronti della figlioletta che all'epoca aveva 7 anni, di una nipote acquisita della moglie, che all'epoca aveva 11 anni, e di una amica di quest'ultima, che aveva 12 anni.
    Nei confronti della figlia gli vengono contestate anche due aggravanti: quella del fatto di essere genitore della persona sottoposta ad abusi e l'età della vittima, inferiore ai dieci anni. Si tratta di più episodi avvenuti in data anteriore al 10 settembre del 2020.
    Uno dei tentativi di violenza, quello nei confronti dell'adolescente amica della nipotina, sarebbe avvenuto mentre quest'ultima giocava al computer. L'uomo è comparso in giudizio difeso dall'avvocato Ersilia Ferrante. La data di inizio del processo è stata fissata al prossimo 6 aprile.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza