Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Mafia: nuovo prefetto Imperia, massima attenzione

Mafia: nuovo prefetto Imperia, massima attenzione

Valerio Massimo Romeo, 'conosco la situazione'

IMPERIA, 11 gennaio 2023, 12:02

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

 "Nel corso della mia carriera ho lavorato sull'accesso ispettivo per l'antimafia e su questo fenomeno ci sarà massima attenzione. Se ci dovessimo accorgere di situazioni tali da far pensare che possono esserci delle infiltrazioni allora bisogna agire senza se e senza ma". Lo ha dichiarato il neo prefetto di Imperia Valerio Massimo Romeo, questo pomeriggio, nel giorno dell'insediamento.
    Parlando delle problematiche di ordine pubblico che interessano la provincia ha parlato anche della criminalità organizzata. "Una questione di cui ero a conoscenza, perché conosco i commissari che sono stati a Bordighera e Ventimiglia, entrambi Comuni sciolti per mafia - ha aggiunto -. Ritengo che sia necessario avere un quadro costante di aggiornamento su chi giunge nei comuni maggiormente attenzionati, avere dei profili sulle persone o sui soggetti che aprono attività, che entrano a far parte nei una comunità oppure che entrano in contatto con soggetti attenzionati dalle forze dell'ordine".
    E ancora: "E' comunque una questione di cui ho già parlato col questore e che sarà oggetto di attenzione particolare, ma più che altro di un monitoraggio costante, perché le infiltrazioni mafiose si possono arginare con i provvedimenti che la legge demanda al prefetto, quali l'accesso ai cantieri e l'interdittiva antimafia".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza