Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Sampdoria: Barnaba, costretti ad abbandonare progetto

Sampdoria: Barnaba, costretti ad abbandonare progetto

'L'attuale socio di maggioranza non vuole passare la mano'

GENOVA, 05 gennaio 2023, 20:45

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"L'indisponibilità del socio di maggioranza a passare la mano in un frangente così delicato per il Club, l'indisponibilità delle due principali banche creditrici della Società a considerare un piano di ristrutturazione del debito nonché la decisione del consiglio di amministrazione della UC Sampdoria di non procedere con l'abbattimento del capitale sociale per perdite fanno venir meno le condizioni necessarie affinché Merlyn Partners possa investire fino a 50 milioni di euro nella UC Sampdoria e avviare immediatamente un piano industriale e di risanamento finanziario creando i presupposti per il rilancio sportivo del Club". Lo annuncia in un comunicato Merlyn Advisors, società di gestione del fondo Merlyn Partners SCSp, che interrompe le trattative in essere avviate il 3 novembre 2022. La decisione è stata comunicata da Alessandro Barnaba, co-ceo di Merlyn durante l'assemblea dei soci convocata oggi presso la sede della Sampdoria, andata deserta dopo l'ennesima decisione di non presentarsi del socio di maggioranza Sport Spettacolo Holding.
    "Con grande dispiacere devo constatare che non vi è stato da parte dell'attuale proprietà l'interesse a trovare una soluzione - ha detto Barnaba - che avrebbe permesso a Merlyn di effettuare il salvataggio e il successivo rilancio della Samp. In mancanza delle condizioni necessarie, su cui abbiamo lavorato in queste settimane, prime su tutte l'abbattimento del capitale sociale per perdite e il piano di ristrutturazione del debito, dobbiamo constatare che non ci sono i presupposti per poter sottoscrivere l'aumento di capitale di cui la società necessita e siamo quindi costretti a rinunciare a quella che sarebbe stata un nuova sfida difficile ma di grande fascino e importanza. ll nostro progetto avrebbe conferito alla Sampdoria le risorse finanziarie necessarie per riemergere dalla situazione di evidente difficoltà finanziaria nella quale si trova e continuare a competere in Serie A, garantendole un futuro economicamente sostenibile e avrebbe avviato, grazie alle sinergie con il Lille, squadra della massima divisione francese e Campione di Francia nella stagione 21/22 posseduta al 99.9% da Merlyn Partners un rilancio anche sotto il profilo sportivo".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza