Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Frana nell'Imperiese, isolate due famiglie e un agriturismo

Frana nell'Imperiese, isolate due famiglie e un agriturismo

Smottamento dovuto alla pioggia. Sul posto Vvf e carabinieri

GENOVA, 01 gennaio 2023, 18:20

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Un agriturismo e due famiglie sono rimaste isolate a causa di una grossa frana che ha interessato la strada interpoderale, in regione Poggio, sul versante che divide i comuni di Badalucco e Montalto Carpasio, in Valle Argentina (Imperia). Lo smottamento, causato dalla pioggia, si è verificato intorno alle 12 di oggi. Sul posto sono accorsi vigili del fuoco, carabinieri, amministratori e tecnici comunali, che hanno effettuato un primo sopralluogo. La situazione sarà più chiara domani mattina, quando oltre ai sindaci dei due Comuni, effettueranno un sopralluogo anche un geologo e un ingegnere che dovranno valutare l'entità della frana e individuare la strategia da attuare. "Purtroppo la situazione ha creato del disagio - ha detto il sindaco di Badalucco Matteo Orengo - Alcune famiglie hanno la possibilità di lasciare le proprie abitazioni e, a piedi, raggiungere le auto che avevano parcheggiato dopo la frana, altri sono stati meno fortunati e avranno più difficoltà a spostarsi". Si tratta, in particolare, di un nucleo familiare composto da tre persone nel Comune di Badalucco e di una persona sola residente nella stessa area, ma già in territorio comunale di Montalto Carpasio.
    E' invece al momento vuoto, invece, l'agriturismo "Il Poggio di Marò". "Gli ospiti che hanno trascorso da noi il Capodanno sono andati via verso le 10,30. Noi abbiamo sistemato le stanze e siamo tornati a casa verso le 11,30. Poco dopo è scesa la frana", ha detto il titolare. Al momento del crollo, dunque, nella struttura non c'era più nessuno. L'agriturismo ha però dovuto avvertire i clienti che avevano preso delle stanze per i prossimi giorni, avvisandoli del problema e disdicendo le prenotazioni.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza