Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Festival della Parola, premio "Ambasciatore" a Elisabetta Sgarbi

Festival della Parola, premio "Ambasciatore" a Elisabetta Sgarbi

Sabato 3 dicembre alle ore 18 a Palazzo Rocca di Chiavari

CHIAVARI, 23 novembre 2022, 17:53

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Va a Elisabetta Sgarbi il premio "Ambasciatore della Parola", istituito dal Festival della Parola e destinato a personalità che hanno saputo distinguersi in ambito culturale, artistico, scientifico. La cerimonia di consegna è prevista sabato 3 dicembre alle ore 18 a Palazzo Rocca di Chiavari.
    "I vincitori sono stati scelti tra chi, nel corso degli anni, ha dimostrato di essere dotato di una non comune capacità espressiva e divulgativa, caratterizzando il proprio lavoro con una particolare cifra e attenzione alla realtà. Quest'anno, partendo dal presupposto che la parola chiave del Festival è stata "ostinazione", il Premio è stato assegnato a un personaggio che di questa idea ha fatto una ragione di vita", dicono gli organizzatori. Questa la motivazione: "Editrice, regista, ideatrice de La Milanesiana, Elisabetta Sgarbi è una donna dai mille talenti. È la perfetta sintesi di cultura, sensibilità artistica, coraggio e ostinazione. Partendo da solide basi ancorate nel passato, è costantemente proiettata nel futuro. Acuta osservatrice di quanto avviene nel mondo, sostiene che il suo obiettivo principale è la trasmissione del sapere, cioè della memoria custodita nei libri, nei film, nella musica, nell'arte".
    Lo scorso giugno, durante lo svolgimento del Festival della Parola, il Premio era stato conferito a Vincenzo Mollica. Nel 2021 erano stati premiati Luciano Ligabue e Mario Tozzi.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza