Liguria
  1. ANSA.it
  2. Liguria
  3. Calcio: Simeone fa volare il Verona in classifica

Calcio: Simeone fa volare il Verona in classifica

Il Genoa di Blessin incappa nella prima sconfitta

 La sedicesima rete stagionale del Cholito Simeone condanna alla prima sconfitta il Genoa dell'era Blessin dopo otto risultati utili. Il tecnico tedesco del Grifone perde l'imbattibilita' in un Bentegodi che saluta l'ennesima grande affermazione del Verona, che ora sale al nono posto in classifica. Una partita non bella, combattuta, ma senza grandi occasioni. I gialloblù la vincono con un ottimo primo tempo, il Genoa la perde soprattutto perché, una volta sotto, fa davvero poco per rimetterla in piedi. Primo tempo di gran ritmo con i veneti che sin dall'avvio aggrediscono alto il Genoa. È sull'aggressione che l'Hellas costruisce la palla del vantaggio.
    Caprari la riconquista e Bessa vede in profondità l'inserimento di Simeone che in spaccata supera Sirigu. I liguri faticano a riorganizzarsi, il Verona è padrone del campo nel primo quarto d'ora di gioco. Poi piano piano la squadra di Blessin conquista terreno. Ci prova Melegoni ,ma è un tentativo timido, più pericoloso il destro di Portanova che Montipò smanaccia in tuffo. Ma quando il Verona riparte fa male. Tameze conquista palla e serve Caprari che a giro colpisce il palo alla sinistra di Sirigu. Verona più cattivo e determinato che alla fine dei primi quarantacinque minuti merita il vantaggio. Blessin prova a dare la carica alla squadra ad inizio ripresa con due innesti, quello di Yeboah che va a giocare più vicino a Destro e di Galdames per dare ancora più forza al centrocampo. Ma nonostante la velocità di Yeboah il Genoa non riesce ancora ad incidere e così Bellin ridisegna ancora il Genoa togliendo Portanova e Destro, inserendo Amiri e Piccoli. Proprio gli innesti creano l'opportunità del pareggio. Amiri allunga sulla corsa di Yeboah, sul traversone Casale respinge corto e la girata di Piccoli viene respinta in angolo da Lazovic. Anche Tudor pesca allora dalla panchina: dentro corsa e fisico con Depaoli e Hongla, fuori Lazovic e Bessa. Il Genoa in attacco nonostante i cambi ha poche frecce nell'arco offensivo, il Verona la controlla e la porta a casa e si proietta verso la sfida di sabato contro l'Inter mentre per i liguri la corsa verso la salvezza subisce uno stop. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        MyWay Autostrade per l'Italia

        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie