Liguria
  1. ANSA.it
  2. Liguria
  3. Calcio: Spezia; Motta 'Verona ha meritato, noi miglioreremo'

Calcio: Spezia; Motta 'Verona ha meritato, noi miglioreremo'

'Covid? Contento di tutti quelli che avevo, peccato espulsione'

(ANSA) - LA SPEZIA, 06 GEN - Il 2022 inizia con sensazioni opposte rispetto a come era finito il 2021 per Thiago Motta.
    Dalla inebriante vittoria di Napoli alla sconfitta contro il Verona per 1-2. Con espulsione finale dello stesso tecnico, a seguito di un confronto con l'arbitro Mariani. "Nervosismo? No, stiamo giocando a calcio e ho preso un giallo che non ho capito benissimo. Il rosso ad Agudelo, invece, mi è sembrato molto esagerato, ho visto il calciatore dell'Hellas rialzarsi subito dopo aver vista l'espulsione. Forse abbiamo sbagliato in due, io potevo andare negli spogliatoi prima. Ma c'è l'abitudine di salutare gli arbitri e gli ho chiesto dunque di quell'espulsione. Mi ha detto di andare negli spogliatoi e io gli ho detto 'io vado'. A quel punto mi ha ammonito per la seconda volta".
    Ma il tecnico non cerca scuse. "Una partita difficile, contro una buonissima squadra. Ha vinto chi ha meritato - ammette - e loro hanno fatto meglio di noi. Dopo aver preso le due reti nella ripresa, potevamo anche pareggiarla fino a che non è arrivata l'espulsione. Peccato". Il covid ha pesato in attacco: "Nzola e Manaj? Vedremo per le prossime partite. Oggi abbiamo giocato con chi era a disposizione e io sono contento di tutti.
    Ora pensiamo alla trasferta contro il Genoa, sarà importantissima. Sappiamo che nel girone di ritorno ce la giochiamo con squadre che hanno la possibilità di rinforzarsi, mentre il nostro mercato è bloccato. Ma sono convinto che noi faremo meglio di quanto abbiamo fatto fino ad oggi. Utilizzo il tempo per far crescere la squadra". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        MyWay Autostrade per l'Italia
        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie