Porto La Spezia aumenta il pescaggio fino a 14 metri

Potranno entrare portacontainer con un carico maggiore

(ANSA) - LA SPEZIA, 09 GIU - Nel porto della Spezia da oggi il pescaggio aumenta a 14 metri rispetto agli attuali 13.70.
    Solo 30 centimetri che rappresentano però una svolta: significa infatti che le navi potranno trasportare più carico a bordo. "Si tratta di un valore aggiunto non solo per i clienti che impiegano navi lungo la rotta Asia Mediterraneo, ma anche per tutte le unità che scalano LSCT (La Spezia container terminal, ndr) coinvolte su altre rotte transoceaniche" sottolinea una nota dell'Autorità di sistema portuale del Mar ligure Orientale (La Spezia e Marina di Carrara). La decisione, assunta in seguito alla riunione operativa della commissione accosti del porto, analizzati i risultati delle simulazioni di manovra, consente di aumentare i pescaggi delle navi che scalano il Molo Fornelli est. A consentire la svolta sono stati i dragaggi dei fondali. "Oggi, sulla rotta Asia Mediterraneo, le navi impiegate hanno capacità nominali che variano dai 14.000 ai 15.000 teu, ed è intenzione di alcuni consorzi armatoriali aumentare fino a 16.000. L'incremento del pescaggio è dunque presupposto determinante per soddisfare la crescente domanda del mercato - spiegano all'Adsp - e vi sarà anche un beneficio dal punto di vista della sicurezza, potendo disporre di un maggiore spazio d'acqua tra la chiglia e il fondale". Per quanto riguarda le prescrizioni di sicurezza, per le unità con pescaggio da 13,71 a 14,00 metri le manovre, almeno in fase iniziale, dovranno essere eseguite di giorno con l'ausilio di 2 piloti e 3 rimorchiatori più uno disponibile all'occorrenza in banchina. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    MyWay Autostrade per l'Italia
    Vai al Canale: ANSA2030



    Modifica consenso Cookie