Morto Angelo Rossignotti, col padre fondò la cioccolato Novi

Suo lo storico caffè Mangini a Genova tanto amato da Pertini

(ANSA) - SESTRI LEVANTE, 27 APR - È morto all'età di 92 anni l'imprenditore Angelo Rossignotti che per mezzo secolo ha guidato con il padre Giacomo la "cioccolato Novi" fondata dal capostipite e poi ceduta. La famiglia è rimasta nel settore dolciario con la produzione del torrone Rossignotti, esportato in tutto il mondo e prodotto nella fabbrica di Sestri Levante.
    Sua la proprietà dello storico caffè Mangini di piazza Corvetto a Genova, luogo amato e frequentato da Sandro Pertini e di tre pasticcerie a Sestri Levante oltre al caffè Tritone sempre a Sestri. La famiglia ha investito anche nella ricezione turistica con gli hotel a quattro stelle Villa Balbi e Hotel Nettuno nella baia delle favole con annessi stabilimenti balneari. Angelo Rossignotti lascia quattro figli Antonio, Emanuele, Giacomo e Paola che continuano la strada imprenditoriale della famiglia Rossignotti. I funerali si sono svolti questa mattina a Sestri Levante. La famiglia non aveva dato l'annuncio della morte (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      MyWay Autostrade per l'Italia
      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie