Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Coronavirus: il 15% degli ospiti delle Rsa è positivo

Coronavirus

Coronavirus: il 15% degli ospiti delle Rsa è positivo

Tra il personale la percentuale è del 10

GENOVA, 28 aprile 2020, 16:57

Redazione ANSA

ANSACheck

Personale di una rsa - RIPRODUZIONE RISERVATA

Personale di una rsa - RIPRODUZIONE RISERVATA
Personale di una rsa - RIPRODUZIONE RISERVATA

Sono stati completati in tutte le rsa i test sierologici per stimare il contagio da covid-19. Ma mancano ancora gli ultimi risultati. Le strutture interessate sono 240. Ad oggi è risultato che su 10000 ospiti (su una popolazione di circa 11 mila), il 15% è venuto a contatto con il virus, mentre su circa 7000 operatori la percentuale è del 10.
    Lo rende noto Alisa..mL'esito dei test sierologici attiva successive procedure che prevedono l'esecuzione di test molecolari (tamponi) sui profili che presentano un quadro sierologico specifico.
    Alisa prosegue con azioni mirate, anche organizzative, per evitare la diffusione nelle strutture covid free, verificando, anche attraverso audit specifici, le condizioni delle strutture e prevedendo, dove necessario, isolamenti efficaci. Al momento sono circa 70 su 240 le strutture con criticità: una decina quelle che sono più in difficoltà, secondo Alisa. In queste 70 rsa sono stati mandati medici e infermieri in appoggio, con presenza variabile a seconda delle criticità. Dalla Protezione civile sono stati inviati 25 medici e 46 infermieri.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza