Liguria

Coronavirus: processore tamponi per Asl5 bloccato negli Usa

Interrogazione parlamentare di Paita

(ANSA) - LA SPEZIA, 16 APR - Un processore di tamponi per il coronavirus noleggiato in leasing dall'Asl5 della Spezia è bloccato alla dogana americana e non può arrivare in Italia: la vicenda diventa una interrogazione della deputata di Italia Viva Raffaella Paita al sottosegretario del ministero degli Affari esteri e della cooperazione internazionale, Ivan Scalfarotto , per chiedere l' intervento del Governo. Il sottosegretario "si è immediatamente attivato. E' infatti importantissimo che quel macchinario arrivi nella nostra provincia nel più breve tempo possibile; la necessità in piena emergenza di processare il maggior numero di tamponi è per noi ancor più urgente, visto che l'attuale apparecchiatura a disposizione dei nostri sanitari è insufficiente per il carico di lavoro. Non possiamo attendere maggio per veder sbloccato il processore, perderemmo così troppi giorni utili invece a mappare i pazienti e a contenere il contagio" ha detto Paita. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        MyWay Autostrade per l'Italia

        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie