Liguria

M5S: due donne in lizza per candidatura regionali Liguria

Grillini dovranno scegliere tra Salvatore e Malivindi

 Due donne sono rimaste in lizza, in Liguria, nella corsa per diventare il candidato alle elezioni regionali di primavera del Movimento Cinque Stelle. Sono la capogruppo regionale, Alice Salvatore, e Silvia Malivindi, avvocato, consigliere comunale a Ventimiglia, già candidata all'europarlamento. "Hanno ricevuto più voti - spiega una nota - senza raggiungere il numero necessario per diventare automaticamente candidato alla presidenza. Gli iscritti su Rousseau abilitati al voto e residenti nella regione Liguria saranno dunque chiamati giovedì 23 gennaio a votare tra questi due nominativi per decidere il nome della candidata alla presidenza della Regione per il MoVimento 5 Stelle". Per essere candidato bisognava superare il 50% dei votai. A Votare sono stati 762. Quanto hanno raccolto Salvatore e Malivindi non è stato reso noto per non influenzare il voto del ballottaggio.
    Questi i voti che hanno ricevuto gli altri candidati: Andrea Boccaccio 118 voti, Rodolfo Sanna 27 voti, Andrea Weiss 27 voti, Oscar Giacomo Felice Lapina 20 voti, Raffaele Rizzo 15 voti, Mario Maturanza 12 voti e Gabriele Chiono 9 voti. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        MyWay Autostrade per l'Italia

        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie