Al via procedure reddito cittadinanza

Giunte 9.681 domande, per metà 'patto inclusione sociale'

Con la firma della convenzione con il Ministero delle politiche sociali da parte del sindaco Marco Bucci, il Comune di Genova può procedere a chiamare le persone che hanno fatto domanda di reddito di cittadinanza per la sottoscrizione dei patti. Lo comunica il Comune di Genova. In tutto le domande sono arrivate da 9.681 nuclei familiari e per circa la metà, 4.534, dovrebbero portare al 'patto per l'inclusione sociale' siglato dall'interessato con i servizi sociali. L'altra metà di quanti hanno presentato la domanda verrà chiamata dai centri per l'impiego per firmare il 'Patto per il lavoro'. "La convenzione consente uno scarico massivo dei dati: in questo modo il controllo dei requisiti verrà fatto in automatico interrogando le banche dati già in uso - spiega l'assessore al welfare Francesca Fassio -, che porterà la questione in commissione per un approfondimento. La difficoltà di dover avviare i controlli singoli aveva finora ostacolato la procedura".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie