Liguria

Influenza, piano per i pronto soccorso

3,5 mln da Regione su Genova,ampliato ambulatorio fine settimana

 E' stato predisposto un piano per il potenziale sovraffollamento dei pronto soccorso in Liguria durante le festività per il picco influenzale atteso tra Natale e Capodanno. L'indicazione al momento è comunque di un'epidemia in linea con le attese e per la quale il vaccino dovrebbe funzionare. Solo per l'area metropolitana di Genova la Regione ha stanziato 3,5 milioni per 90 posti letto aggiuntivi. Alisa, con il Diar Emergenza Unica, le Aziende sanitarie e ospedaliere della Liguria, ha definito azioni di risposta e modalità operative per il possibile iperafflusso di pazienti con attività legate alla gestione dei posti letto, l'incremento dei percorsi brevi e il potenziamento del personale sanitario. Già da sabato 14 è attivo un servizio Asl3 per necessità sanitarie di bassa complessità e dopo l''Ambulatorio del fine settimana' in Valpolcevera dello scorso anno, l'iniziativa si estende in via sperimentale anche a Recco all'ex Ospedale S.Antonio e a Genova al Palazzo della salute di Fiumara a Sampierdarena.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      MyWay Autostrade per l'Italia
      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie