Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Mezza maratona Roma-Ostia, in 10mila al via, anche atleti spicco

Mezza maratona Roma-Ostia, in 10mila al via, anche atleti spicco

Alla partenza l'etiope Teshage e i keniani Kiprotich e Kipsambu

ROMA, 02 marzo 2024, 13:32

Redazione ANSA

ANSACheck
-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA

Ai nastri di partenza domani della 49esima "Eurospin RomaOstia Half Marathon", con diecimila iscritti, si presenteranno anche atleti di alto profilo. Il favorito appare essere l'etiope Bayelign Teshage, forte del suo Pb di 1h00.31 sulla mezza maratona, 2h08.56 sulla maratona e 27.24 sui 10mila. I principali contendenti giungeranno dal Kenya: Vincent Kiprotich e Kimakal Kipsambu che, alla scorsa edizione della RomaOsti, partito come pacer, concluse la gara al quinto posto con il suo personale in 1h01.32.
    L'Europa sarà rappresentata dal polacco Krystian Zalewski, 1h01.32 nel 2020 sulla distanza, mentre, a difendere i colori azzurri saranno Ahmed Oudha (C.S. Esercito) e Alessandro Giacobazzi (C.S. Aeronautica Militare). In ultimo, per la gara maschile, l' ugandese Ali Chebures, avrà il compito di dare un deciso slancio alla gara tenendo sin da subito un ritmo sostenuto.
    Per la gara femminile, assicurata la presenza della keniana Mary Ngugi, capace di ottenere 1h06.29 alla mezza maratona di Houston e 2h20.22 alla maratona di Londra, entrambi primati personali. Grande attesa anche per l'etiope Anna Dibaba, sorella d'arte delle leggendarie e plurimedagliate Tirunesh e Genzebe, e per la forte keniana Caroline Korir. Al via anche Violah Jepchumba, primatista d'Asia e portacolori del Bahrain. La sorpresa potrebbe essere l'etiope Tsige Haileslase che, a solamente 24 anni, è stata già capace di correre i 21.097 metri in 1h08.30. Alla partenza anche l'azzurra Rebecca Lonedo (Fiamme Oro), che, dopo il nuovo personale di 1h10.13 sulla distanza, come terza classificata alla Siviglia Half Marathon, torna sulle strade romane dove è stata già più volte protagonista.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza