Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Al San Camillo reparto di degenza a gestione infermieristica

Al San Camillo reparto di degenza a gestione infermieristica

Rocca: 'Passo importante per decongestionare Pronto soccorso'

ROMA, 01 marzo 2024, 14:34

Redazione ANSA

ANSACheck
-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA

Al San Camillo-Forlanini un nuovo reparto di degenza a gestione infermieristica. Oggi, presso l'azienda ospedaliera, si è tenuta, alla presenza del presidente della Regione Lazio Francesco Rocca, del direttore della direzione regionale Salute e Integrazione sociosanitaria Andrea Urbani e del direttore generale dell'azienda Narciso Mostarda, l'inaugurazione della nuova Unità (Ugi).
    Questo ambiente da 18 posti letto, situato nel Padiglione Maroncelli, è stato concepito per accogliere pazienti adulti provenienti dalle Unità di degenza acuta dell'Azienda ospedaliera, e mira a fornire risposte adeguate ai bisogni di salute multidimensionali dei cittadini, garantendo cure di qualità, appropriatezza e sicurezza, attraverso l'implementazione di modelli assistenziali innovativi. Il reparto a gestione infermieristica è aperto e accogliente e, diversamente dalle altre unità di degenza non ha orari di visita prestabiliti.
    "Decongestionare i pronto soccorso, riportare gli ospedali alla loro naturale funzione: gestione delle emergenze e dei pazienti acuti. L'Unità che oggi inauguriamo è un passo importante in questa direzione. La nostra è una Regione dove il numero di anziani è alto e continuerà a crescere nei prossimi anni. Dobbiamo essere pronti ad affrontare l'invecchiamento della popolazione, le cronicità e le comorbidità. Spazi come questi, consentiranno ai più fragili una più tempestiva ed efficace presa in carico", ha dichiarato il presidente Rocca.
    "Il San Camillo è impegnato in un progetto di sviluppo e di investimenti sulla qualità e gli esiti delle cure. Tutto questo si colloca all'interno di un programma più ampio di accoglienza-degenza e di dimissioni presso strutture territoriali o presso il proprio domicilio", ha commentato il direttore Mostarda.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza