Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Patto con esercenti, 'nei migliori bar il latte Centrale Roma'

Patto con esercenti, 'nei migliori bar il latte Centrale Roma'

Al via progetto 'Bartist', nascerà una rete d'eccellenza

ROMA, 20 febbraio 2024, 18:11

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

È stato presentato oggi a Palazzo Valentini 'Bartist', il progetto di Centrale del Latte di Roma che segna l'inizio del piano di rilancio della società di riferimento per la produzione e distribuzione del latte fresco a Roma, a seguito del passaggio della proprietà al Comune di Roma e agli allevatori del Lazio.
    E' quanto si legge sul sito del Campidoglio. In virtù del progetto firmato oggi tra Centrale del Latte di Roma, Fipe e Fiepet, i migliori bar di Roma potranno entrare a far parte del circuito 'Bartist', ovvero una rete di bar d'eccellenza che si distingueranno e riconosceranno in tutta Roma e che potranno usufruire della qualità del latte fresco e al 100% del territorio della Centrale del Latte di Roma.
    La collaborazione tra la Centrale del Latte di Roma e le associazioni sarà inoltre finalizzata alla formazione degli addetti sulle caratteristiche del latte, fornire un certificato di qualità che renderà riconoscibili ai clienti i Bar aderenti al circuito.
    "Come Roma Capitale stiamo lavorando per sviluppare la città, orientando gli investimenti pubblici per un processo trasformativo, indirizzando lo sviluppo di Roma verso un modello inclusivo, sostenibile e innovativo" ha affermato l'assessora capitolina alle Attività produttive Monica Lucarelli.
    "Con il progetto Bartist, la Centrale del Latte di Roma si pone come protagonista nel rafforzare la sua presenza sul mercato e nel promuovere la cultura del latte fresco - ha affermato il presidente della Centrale Fabio Massimo Pallottini - Siamo entusiasti di coinvolgere la nostra comunità di baristi e ristoratori, costruendo insieme un futuro sostenibile per la produzione locale di latte. Questa iniziativa rappresenta anche un'opportunità per i giovani talenti romani di sviluppare competenze nel campo del food, contribuendo così alla crescita e alla valorizzazione del nostro territorio".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza