Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Opera Roma, Alessio Vlad si dimette 'comunicate il 27 febbraio'

Opera Roma, Alessio Vlad si dimette 'comunicate il 27 febbraio'

Direttore artistico lascerà l' incarico alla fine di marzo

ROMA, 10 marzo 2023, 14:27

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

''Non aggiungo nulla, tranne che è vero'' . Alessio Vlad, direttore artistico del Teatro dell' Opera di Roma, risponde così alla richiesta di chiarimenti a proposito della notizia delle sue dimissioni. ''Ho ancora un rapporto con l' Opera di Roma e sono tenuto a una clausola di riservatezza - si limita a dire -. Ho comunicato le mie dimissioni con una lettera che il Sovrintendente ha ricevuto il 27 febbraio, spedita tre giorni prima''. Una decisione del genere va comunicata con un mese di preavviso, quindi Vlad lascerà l' incarico alla fine di marzo con due mesi di anticipo rispetto alla scadenza naturale. Nessun accenno, invece, alla ipotesi formulata da Dagospia, che ha dato per primo la notizia, di una ''collisione artistica'' con Francesco Giambrone, attuale sovrintendente dell' Opera di Roma.
    Alessio Vlad era stato nominato direttore artistico il 22 dicembre 2009 dal Consiglio di Amministrazione della Fondazione musicale capitolina su proposta dell' allora sovrintendente Catello De Martino, restando nel ruolo con l' arrivo di Carlo Fuortes nel dicembre 2013. L' incarico gli era stato confermato nel febbraio dell' anno scorso dallo stesso Giambrone. In precedenza era stato direttore Artistico del Teatro Carlo Felice di Genova, del Teatro delle Muse di Ancona e del Teatro San Carlo di Napoli. Nato a Roma, dopo gli studi di Composizione e di Direzione d' Orchestra al Conservatorio e all'Accademia Nazionale di Santa Cecilia con Guido Turchi e Franco Ferrara, Vlad è stato allievo e poi collaboratore di Leonard Bernstein. Ha svolto attività di direttore d'orchestra in Europa e in America. Compositore per il teatro e per il cinema, ha lavorato con registi come Bernardo Bertolucci e Franco Zeffirelli.
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza