Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Agguato ad Alatri: c'è un indagato, si cerca ancora l'arma

Agguato ad Alatri: c'è un indagato, si cerca ancora l'arma

Mercoledì una fiaccolata per ricordare il 19enne Thomas

ROMA, 25 febbraio 2023, 13:29

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Una persona sarebbe iscritta nel registro degli indagati dalla procura di Frosinone in relazione all'omicidio di Thomas Bricca, il 19enne ucciso in un agguato ad Alatri la sera del 30 gennaio. Come anticipato dal Corriere della Sera, si tratterebbe di un ulteriore passo per poter procedere in indagini ancora più approfondite per risalire ai killer del ragazzo. Negli ultimi giorni, infatti, si sono intensificati i controlli dei carabinieri su tutta l'area del paese ciociaro, per cercare di trovare l'arma del delitto ma anche lo scooter sul quale viaggiavano i due assassini. In particolare sono attenzionati due fratelli del posto, insieme con il padre, che potrebbero aver partecipato alle risse dei giorni precedenti all'omicidio e che sarebbero all'origine dell'agguato mortale.
    Intanto per mercoledì prossimo, 1 marzo, la famiglia di Thomas ha organizzato una fiaccolata in città per ricordare il ragazzo ad un mese dalla morte. Appuntamento alle 18 nella centrale piazza Santa Maria Maggiore, a pochi passi dal luogo dell'omicidio.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza