Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Windfest, a Roma il Festival di musica per fiati

Windfest, a Roma il Festival di musica per fiati

Il 25 e 26 febbraio 10 concerti, maratona con oltre 60 artisti

ROMA, 20 febbraio 2023, 15:28

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Dieci concerti in due giorni con oltre 60 artisti. E' la maratona musicale in programma a Roma il 25 e 26 febbraio di Windfest, il Festival dedicato al grande repertorio cameristico per fiati. La rassegna, organizzata dalla Scuola Internazionale di musica Avos Project, affianca giovani esecutori ad interpreti affermati nello scenario del Pontificio Istituto di Musica Sacra, in Piazza S. Agostino. L'ingresso a tutti i concerti è gratuito con prenotazione.
    In cartellone spiccano i nomi di Andrea Oliva e Francesco Bossone, (prime parti dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia), Andrea Tenaglia (primo oboe del Teatro dell'Opera di Roma), Mario Montore, Kevin Spagnolo, Leonardo Pierdomenico, Alessio Pianelli, Nicola Campitelli e Thomas Indermühle che si alterneranno sul palco accompagnati dai giovani musicisti selezionati dai corsi di Avos Project. I brani in repertorio spaziano da Mozart, Beethoven, Mendelssohn, Dvorak, Poulenc a Lutoslawski, Bernstein e Penderecki.
    "La compartecipazione in concerto di grandi musicisti e giovani promesse nell'interpretazione dei capolavori del repertorio cameristico è uno degli aspetti principali che caratterizza il lavoro di Avos e rappresenta un motivo di crescita comune", dice David Romano, uno dei fondatori della scuola, primo dei secondi violini dell'orchestra di Santa Cecilia. Il Festival si apre sabato 25 alle 10.30 con l'ensemble di flauti di Avos Project in musiche di Mozart, Mendelssohn e Boismortier. La chiusura, domenica 26 alle 21, è affidata a un ensemble di all stars con la Serenata per fiati in mi bemolle maggiore K375 di Mozart e la Serenata per fiati in re minore op.
    44 di Dvořák.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza