Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Coppa Italia: Patric, per la Lazio torneo che conta molto

Coppa Italia: Patric, per la Lazio torneo che conta molto

'170 presenze? Traguardo che rappresenta mia carriera'

ROMA, 18 gennaio 2023, 17:45

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Sappiamo tutti cosa rappresenta la Coppa Italia per noi negli ultimi anni, per le soddisfazioni che ci ha dato. E' una competizione in più, ed è sempre bello portare a casa un titolo". Parola del difensore della Lazio Patric alla vigilia della sfida col Bologna all'Olimpico. Per arrivare in fondo al torneo sarà necessario non fare errori, sottolinea il difensore catalano, intervistato da Lazio Style Channel, "visto che in partite secche può succedere di tutto, lo abbiamo visto in Napoli-Cremonese e Torino-Milan".
    Domani sarà una sfida nel segno di Mihajlovic e il difensore ricorda "la fame, la rabbia che Sinisa aveva dentro, era uno che viveva tanto per il calcio". "Dopo la sosta - prosegue Patric - non eravamo ripartiti nella maniera giusta. La vittoria col Sassuolo, una squadra sempre difficile da battere, è stata fondamentale per stare attaccati all'alta classifica" e utile anche in vista della partita di domani.
    La prossima presenza sarà per Patric la numero 170 con la maglia della Lazio, in otto stagioni: "Questo traguardo rappresenta la mia carriera, l'essere sempre pronto a soffrire, a combattere nei momenti di difficoltà. Ogni anno cerco di essere sempre migliore, sono orgoglioso della mia carriera".
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza