Lazio: bando da 6 milioni per 'abbattere' rette nidi

Assessore, un supporto soprattutto per chi vive la crisi Covid

(ANSA) - ROMA, 26 GEN - Sei milioni di euro per "abbattere" le rette degli asili nido nel Lazio. E' il contenuto del bando pubblicato sul sito della Regione rivolto alle famiglie. Si prevede l'erogazione di buoni dal valore massimo di 337 euro per l'accoglienza dei bambini da 3 a 36 mesi presso le strutture educative, sia pubbliche che private, nel periodo che va dal 1° gennaio al 31 luglio 2021. "Si tratta di un aiuto concreto alle famiglie, soprattutto per chi sta vivendo un momento difficile a causa della pandemia", spiega l'assessore al Sociale Alessandra Troncarelli.
    Ogni famiglia, come comunica la Regione in una nota, può usufruire dei buoni per uno o più bambini, facendo richiesta per ognuno di loro separatamente. I richiedenti dovranno avere i seguenti requisiti: essere cittadini italiani o di uno Stato membro dell'Unione Europea o di uno stato non facente parte dell'Unione Europea in possesso di regolare permesso di soggiorno, ed essere residenti o domiciliati in uno dei comuni della Regione Lazio. Sulla base delle domande ricevute entro i termini stabiliti, sarà prodotta una graduatoria unica regionale in base al valore della dichiarazione Isee. I buoni saranno erogati a tutti i richiedenti ammessi, in ordine di graduatoria, fino ad esaurimento delle risorse. "Con questo intervento - dice Troncarelli - intendiamo perseguire più obiettivi, incentrati e calibrati sulle famiglie e sull'importante ruolo che svolgono nella società e l'obiettivo finale non può che essere multifattoriale. Se da un lato vogliamo assicurare ai bambini percorsi educativi di qualità, inserendoli in contesti di socializzazione e inclusione, dall'altro intendiamo favorire la conciliazione dei tempi di vita-lavoro dei genitori, con particolare riguardo alle donne".
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Muoversi a Roma



        Modifica consenso Cookie